social trading copy

Social Trading: come scegliere l’investitore da seguire

Nei precedenti articoli abbiamo discusso e chiarito come quella del Social Trading sia un’attività di investimento che si basa sull’utilizzo di informazioni messe a disposizione da altri trader provenienti da ogni parte del mondo.

Questa tecnica quindi, ci permette di entrare nel mondo degli investimenti online senza necessariamente doverci sottoporre al processo di apprendimento di regole, strategie e tutto ciò che questa attività comporta normalmente. In sostanza, affideremo tutta la nostra fiducia, ed i nostri soldi, nelle mani di un guru del settore. Una volta convinti di voler iniziare la nostra avventura, la prima domanda che ci faremo sarà: dove trovare il miglior investitore da seguire? In questo articolo vi forniremo una serie di elementi utili a tale scopo.

Innanzitutto vanno tenuti sempre a mente due cose:

  1. non seguire un trader solo per “sentito dire” circa le sue capacità
  2. nessun trader è infallibile

Per quanto riguarda il primo punto, risulta evidente che, considerato che state affidando il vostro portfolio alle capacità di una persona del tutto sconosciuta, come minimo non dovrete essere superficiali nella sua selezione. Da scartare, o comunque tenere in moderata considerazione, le segnalazioni provenienti da amici o altri trader: la fiducia in questo caso va data solo dopo aver toccato con mano le capacità delle persone. Quindi, spetta a voi in prima persona cercare tutte le informazioni, i dati, le classifiche, i commenti e tutto quanto può permettervi di avere un quadro sufficientemente completo circa competenze e risultati del trader da seguire.

Una volta individuato il guru, riflettete sul secondo punto, non meno importante del primo. Ricordate semplicemente questo: chiudere in the money una transazione non è mai un’operazione garantita al 100%, quindi tenetevi alla larga da chi promette ciò. L’elemento ”imprevisto” è presente in qualsiasi trade che andrete ad aprire. Di conseguenza, anche il miglior guru sulla piazza non potrà mai garantirvi successi certi e costanti.

Profitti e Stile

Le migliori piattaforme di Social Trading mettono a disposizione dei propri membri una vasta serie di strumenti atti a valutare i migliori trader da seguire, come ad esempio il tracciato dei loro investimenti, l’entità attuale del portafogli, ecc…

Attraverso l’utilizzo di grafici, è possibile visionare i profitti realizzati in termini percentuali nell’ultima settimana, mese, semestre ed anno: una panoramica globale che consente di stabilire il livello di professionalità. Naturalmente, anche questo strumento non è completamente affidabile o, per essere più precisi, è affidabile se usato con criterio. Occorre analizzare il trend della curva in esame nei vari periodi per evitare, per esempio, di seguire un guru che ha realizzato una media alta di profitti negli ultimi mesi ma che sta perdendo molti trade nelle ultime settimane.

Oltre ai numeri, è importante scrutare il comportamento del guru. Ad esempio, se rilascia un’informazione in cui sostiene la caduta di una valuta ma non effettua nessun investimento in tal senso, probabilmente non riserva molta fiducia nella sua stessa informazione. Come pure sono da non considerare quei trader che, dopo aver messo in gioco i loro suggerimenti, stanno accusando molte perdite nelle ultime settimane/mesi. Anche la presenza di molte operazioni correnti in perdita rappresentano naturalmente un segnale poco incoraggiante.

Profilo

L’aggiornamento e la cura del proprio profilo è sinonimo dell’attenzione che un buon guru pone alla propria presenza sulla piattaforma di Social Trading. Un profilo completo, ricco di dettagli ed aggiornato quotidianamente, indica senza ombra di dubbio un trader professionalmente serio e desideroso di condividere il suo operato con gli altri membri. Quindi saranno da scartare situazioni distanti da questa.

Gestione del Rischio

Un vero trader guru dovrà possedere ottime capacità nella gestione del rischio. Nell’individuazione del guru da seguire, accertatevi che, per tale aspetto, il suo stile corrisponda al vostro. Quindi, se non amate azzardare negli investimenti, evitate di seguire trader che invece prediligono operazioni ad alto rischio.

Tipologia di denaro investito

Attenzione anche al tipo di capitale investito. Il trader guru infatti potrebbe operare utilizzando denaro virtuale, anziché quello vero, e questo cambia totalmente l’attendibilità dei risultati conseguiti. Infatti, tutti siamo capaci di investire, anche rischiando forte, usando denaro virtuale! State alla larga da soggetti del genere: sarebbe solo una perdita di tempo e, probabilmente, di denaro…

Feedback della comunità

Abbiamo anticipato di non fidarvi dei suggerimenti di amici ed altri traders che, “per sentito dire”, vi consigliano un guru. Ebbene, questo nostro consiglio si ribalta completamente quando tali segnalazioni provengono dalla comunità attiva sulla piattaforma di social trading, sotto forma di feedback . Anche qui, così come avviene per es. su facebook, il feedback rappresenta il modo più usato per esprimere giudizi sui membri, in questo caso sulle prestazioni dei trader guru. Tutte le piattaforme di Social Trading offrono la classifica dei migliori trader, di solito denominata Top 10, che è certamente uno dei migliori strumenti, ma non l’unico, per analizzare l’andamento operativo dei singoli membri.

Più trader hanno seguito, o stanno seguendo, un determinato guru e maggiore sarà il numero di feedback rilasciati su di lui. I migliori, quindi, avranno al loro seguito molti follower, e di conseguenza il loro profilo sarà ricco di feedback con informazioni precise su di loro, valutazioni e commenti: un vero tesoro, specialmente per il principiante!

Naturalmente il primo elemento su cui focalizzarsi per l’individuazione di un trader di successo è rappresentato dal numero di followers che hanno scelto di affidarsi ai suoi consigli o alla copia completa dei suoi trade.

Abbiamo detto che il feedback della comunità è solo uno degli elementi da considerare nella scelta del nostro “mago” del trading online. I feedback sono indubbiamente indicatori importanti, ma vanno letti con attenzione. Si tengano presenti alcuni particolari che potrebbero trarre in inganno, ad esempio:

  • non tutti i trader sono propensi a lasciare un feedback, e questo fa si che, per esempio, la comunità non riconosca il successo che un guru sta effettivamente ottenendo
  • i commenti negativi richiedono sempre un’analisi, infatti potrebbero essere stati rilasciati da qualcuno che non si è accontentato di incassare un profitto del 100% dall’investimento (!) perché contava su 200 o 300%… ci sono anche queste realtà da tenere presenti!
  • occorre ricordare che i feedback sono legati allo stile ed agli obbiettivi dell’investitore che li rilascia, questo significa che – per esempio – qualcuno rilascerà commenti positivi anche se sta ottenendo scarsi guadagni, perché confida nelle strategie a lungo termine utilizzate dal suo guru.

Conclusioni

In conclusione, ribadiamo che, trovando il trader professionalmente preparato, serio e corrispondente al vostro stile, potrete beneficiare di molte facilitazioni nel trading online. Ma ricordate sempre che neanche il trader più esperto del mondo potrà garantirvi profitti al 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *