Come funziona il Forex trading

forex trading

Il complesso mondo del Forex trading è da tempo al centro dell’interesse di un buon numero di investitori, sia italiani che internazionali, per le opportunità offerte sia ai professionisti dell’ambiente che ai privati che desiderassero avere a disposizione degli strumenti di guadagno online incentrati sullo scambio di valute su mercati di rilevanza mondiale.

Una delle principali domande che molti neofiti del Forex trading si pongono è la seguente:

Guadagnare nel mondo del Forex è difficile?

La risposta dipende ovviamente dalle capacità acquisite presso le piattaforme di trading online e alla qualità di indicatori, strategie e speculazioni impiegate, tuttavia in linea generale possiamo affermare che il mondo del Forex è accessibile a tutti e può dare grandi soddisfazioni se gestito in maniera oculata e consapevole dei propri limiti.

Quindi, una volta deciso che vogliamo provare questa nuova possibilità di guadagno, ci chiederemo di cosa abbiamo bisogno per iniziare. Oltre ad una mentalità volta alla speculazione, tipica di un imprenditore, ci servirà un broker Forex, ovvero un operatore intermedio che si occuperà di ricevere tutti gli ordini di vendita e acquisto che proporremo, per poi farli incrociare con la disponibilità del mercato di riferimento.

E’ chiaro che non si potrà trattare di uno dei primi broker che ci vengono in mente: ognuno di essi dovrà essere dotato di caratteristiche che meglio corrispondono al nostro stile di investitori, per questo sarà bene dedicare un po’ di tempo alla scelta di uno strumento che comprende regolamentazione al 100%, account test per effettuare le prime operazioni, presenza di bonus e copertura finanziaria nel caso in cui il trade prendesse un risvolto negativo, tempestività nei pagamenti e ovviamente una buona reputazione di base già descritta nei feedback utente.

Detto questo, come iniziare a fare Forex trading?

Questa attività riguarda i movimenti economici speculativi che si avviano su un mercato di valute di riferimento, cercando di ottenere un profitto dalle loro oscillazioni rispetto ad un valore. Si tratta quindi, in estrema sintesi, di una compravendita di valute, al centro di operazioni di vendita (nel caso in cui l’operatore preveda un indebolimento della valuta) e di acquisto (il caso opposto in cui si suppone un apprezzamento della valuta di riferimento).

L’anima del Forex è quindi costituita da strumenti finanziari che consentono questo scambio nel più veloce e sicuro dei modi: i Contratti per Differenza (noti anche come CFD), che incarnano essenzialmente il valore delle valute in gioco, e le popolari opzioni binarie, che possono assumere differenti riscontri a seconda che il loro valore a fine giornata sia considerato in the money oppure out of the money, ovvero in un’ipotetica zona interna o esterna alle previsioni speculative.

Come imparare il Forex trading ai più alti livelli?

La maggioranza dei futuri operatori cerca di sfruttare al massimo infoprodotti, e-book o corsi online riconosciuti che non richiedono deposito, per apprendere i concetti base del Forex e delle opzioni binarie. Dopodiché, chi è veramente motivato a guadagnare online in questo modo, spesso imbastisce una propria strategia (Forex Trading System), che prevede anche l’impostazione di punti automatici di stop loss (ovvero, frenare ulteriori investimenti per proteggersi da possibili perdite) e take profit (ottenere il profitto maturato).

Il Forex in Italia è un’attività molto prolifica: possiamo infatti trovare trader che fanno uso sia di opzioni binarie che di CFD; tuttavia è importante imparare a manovrare uno dei due strumenti finanziari ad alto livello e scegliere un broker regolamentato CONSOB, dotati di licenza europea e possibilmente di tutti gli strumenti per iniziare a fare trading sicuro, tra cui i celebri conti demo in cui imparare i trucchi del mestiere con valuta virtuale senza valore intrinseco, prima di lanciarsi in questa entusiasmante opportunità di guadagno.